.

.

venerdì 12 maggio 2017

Cavolfiore con prosciutto e Raspadura al gratin




Chiudo definitivamente la stagione del cavolfiore con questo ultimo piatto per i più golosi: si tratta di una teglia di cavolfiore lessato e gratinato in forno con prosciutto cotto, veli di Raspadura Lodigiana ed erba cipollina.

Ingredienti per 4 persone
Tempo totale meno di 30 minuti
  • 1 cavolfiore di medie dimensioni
  • Raspadura Lodigiana quanto basta per coprire tutta la superficie della teglia (nell'archivio del blog ci sono anche gli altri articoli sulla Raspadura e il post dedicato a questo formaggio in veli, tipico del lodigiano)
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • 1 pizzico di erba cipollina 
  • olio extravergine di oliva 
  • sale grosso quanto basta per lessare il cavolfiore
Pulite, lavate e tagliate le cime del cavolfiore.
Lessatele in abbondante acqua salata oppure cuocetele a vapore, terminando la cottura quando saranno ancora al dente.
Scolatele e fatele raffreddare in un recipiente inserito in un altro recipiente pieno di ghiaccio.
Adagiate le cime del cavolfiore con l'erba cipollina in una teglia leggermente unta con olio evo. Aggiungete il prosciutto, la Raspadura Lodigiana e un giro di olio evo. Gratinate in forno a 220°C per qualche minuto.

Nessun commento:

Posta un commento