.

.

domenica 19 febbraio 2017

Crostata di frutti di bosco e composta di lamponi






Pronti per giocare 
con la pasta frolla?






Ingredienti per una torta per 8 persone

Per la pasta frolla:

  • 300 g di farina 00 per frolla
  • 120 g di zucchero
  • 180 g di burro
  • 48 g di tuorli
  • la buccia di 2 limoni biologici grattugiati 
Per la base di frutta:
  • 150 g di frutti di bosco (lamponi, mirtilli, more) 
Per la composta di lamponi:
  • 300 g di lamponi
  • il succo di 1 limone 
  • 1 cucchiaino di zucchero (facoltativo)

Cominciamo la preparazione della torta dalla pasta frolla, lavorando burro con zucchero, quindi i tuorli e infine la farina e la scorza dei limoni. Impastiamo tutto velocemente, sia che decidiamo di lavorare a mano o con la planetaria (in questo caso usando lo scudo), cercando di non scaldare l'impasto e di non formare la maglia glutinica. Appena gli ingredienti vengono assorbiti in maniera omogenea, smettiamo di impastare e compattiamo il panetto con le mani, avvolgendolo con la pellicola alimentare e riponendolo in frigorifero per un riposo ottimale di 12 ore. E' possibile lasciare la frolla in frigorifero anche per 30 minuti/1 ora, ma il risultato sarà differente.
Trascorso il tempo di riposo refrigerato, stendiamo la frolla con il mattarello, mettendo due fogli di carta forno sotto e sopra l'impasto, in modo da non dover usare della farina di supporto. Arriviamo fino a pochi millimetri di spessore. Ricaviamo due dischi della dimensione del nostro stampo o tortiera. Facciamo attenzione a misurare bene la base che farà da guscio e che dovrà aderire bene alla tortiera, tenuto conto anche dell'altezza dello stampo, mentre ritagliamo un semplice disco di frolla per la copertura della torta, che invece non dovrà tenere conto dell'altezza.
Copriamo e riponiamo in frigorifero fino all'utilizzo.

A parte prendiamo un pentolino da mettere sul fuoco basso, nel quale verseremo i lamponi, il succo di limone ed eventualmente lo zucchero. Cuociamo per qualche minuto fino ad ottenere una composta di lamponi. In questo caso e per questo specifico utilizzo non c'è bisogno di tenere da parte della frutta fresca da amalgamare alla composta cotta perchè non dobbiamo preoccuparci di preservarne il colore originale del frutto. La torta andrà in forno e verrà coperta da uno strato di frolla. I lamponi sono molto morbidi e si sfalderanno, ma eventualmente verificatene la consistenza e frullate tutto con il mixer ad immersione.

Riprendiamo dal frigorifero il nostro guscio di frolla nella tortiera e versiamo al suo interno un primo strato di frutta fresca (vedi lista degli ingredienti) e sopra la composta di lamponi. 

Copriamo con il secondo disco di frolla e facciamo aderire bene i bordi, schiacciando lievemente con i rebbi di una forchetta. Aggiungiamo eventualmente dei decori di frolla (io ho messo 3 stelline di frolla).
Possiamo anche "coppare" il disco di frolla con degli stampi con formine e piacimento o con lettere che permettano di scrivere nomi o auguri di vario tipo, come indicato nella prima foto in alto.

Riponiamo ancora in frigorifero per 30 minuti, coperta con pellicola alimentare, prima di cuocere in forno.

Cottura: 170°C per circa 30 minuti (fino a doratura).

E' buonissima, provatela.













Nessun commento:

Posta un commento