.

.

mercoledì 8 febbraio 2017

Bicchierini di Namelaka con cuore a sorpresa










Oggi ci divertiamo a fare i raffinati con un superbo bicchierino di namelaka al cioccolato bianco e poi alleggeriamo il tutto con un simpatico cuore di biscotto al cacao ripieno di crema al latte.
La ricetta della Namelaka è del bravissimo maestro Maurizio Santin, che ammiro tantissimo e che seguo con piacere perchè ha un modo di spiegare molto semplice, diretto, senza giri di parole, simpatico e pratico. E' impossibile non imparare da lui. 
Ho colato la namelaka ancora liquida nel bicchiere e non l'ho montata e dressata con la tasca da pasticcere. La prossima volta opterò per qualche "ciuffo".
La ricetta dei biscotti risale invece ad un corso di pasticceria frequentato anni fa.
Mettiamo insieme il tutto e andiamo a pesare gli ingredienti in cucina.

Per la namelaka
  • 200 g di latte fresco
  • 10 g di glucosio
  • 5 g di gelatina
  • 400 g di panna fresca
  • 340 g di cioccolato bianco
(circa 8 bicchierini)

Sciogliamo il cioccolato a bagnomaria o nel microonde.
Sciogliamo il glucosio e lo mescoliamo con il latte, dopodiché mettiamo in un pentolino sul fuoco a scaldare.
Reidratiamo la gelatina in acqua fredda, dopo 15 minuti la strizziamo bene e la aggiungiamo al latte e al glucosio, mescolando bene.
Uniamo il cioccolato fuso ed emulsioniamo con una spatola.
Emulsioniamo anche con il mixer ad immersione.
Aggiungiamo la panna fredda da frigorifero ed emulsioniamo con il mixer.
Coliamo nei bicchierini (quantità in base al gusto personale) e mettiamo nel congelatore per almeno 2 ore e poi in frigorifero.

Per il biscotto al cacao
  • 110 g di zucchero
  • 30 g di cacao in polvere amaro
  • 75 g di farina debole 00 setacciata 3 volte
  • 5 uova
  • i semi di un baccello di vaniglia 

Montiamo i tuorli e lo zucchero usando la frusta.
A parte montiamo gli albumi.
Uniamo i due composti delicatamente.
A parte setacciamo bene cacao e farina e aggiungiamo i semi di vaniglia.
Uniamo gli elementi secchi al precedente composto, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso usando una spatola.
Ricoprire una teglia rettangolare con carta da forno, versare il biscotto e livellare.
Cottura: in forno a 175°C per 5 minuti circa.
Lasciare raffreddare e "coppare" con una formina a forma di cuore o di altro tipo in base al vostro gusto personale.
Tenere da parte.

Per il ripieno del biscotto
  • 1 cucchiaio di miele all'arancia
  • 200 g di panna da montare fredda (85% di m.g.)
  • 145 g di latte condensato
Montiamo la panna con le fruste.
Aggiungiamo il latte e il miele e amalgamiamo.
Versiamo in una tasca da pasticcere con beccuccio largo.

Composizione del biscotto

Inseriamo il primo cuore precedentemente "coppato" alla base del coppapasta a forma di cuore, aggiungiamo un ciuffetto di crema con la tasta da pasticcere e sovrapponiamo con un altro cuore di biscotto. Il coppapasta ci aiuta a dare forma al biscotto con il suo ripieno e a mantenerne la consistenza durante il riposo nel congelatore che seguirà (almeno 2 ore) e successivo in frigorifero.

Finitura del dolce
Preleviamo il bicchierino con la namelaka dal congelatore e sformiamo delicatamente i cuoricini dal coppapasta, adagiandoli sulla namelaka al cioccolato bianco.
Adesso potete sbizzarrirvi aggiungendo magari della frutta caramellata o della frutta secca sbriciolata. Io l'ho lasciato così, in una forma molto semplice.






6 commenti:

  1. La raffinatezza delle tue preparazioni mi incanta, Tiziana.
    Delizioso ed insolito dessert che provvedo ad annotare. Sei stata preziosissima.
    Un caro abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissima Mary Grace :))
      Grazie a te e spero che ti piacerà
      Un abbraccio
      Tiziana

      Elimina
  2. Una coppa golosissima perfetta perfetta da preparare il giorno più romantico dell'anno!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Alice! Ma sai che l'ho preparata d'istinto, senza pensare al San Valentino?
      Grazie mille e un abbraccio
      Tiziana

      Elimina
  3. Ideali per San Valentino!!!!

    RispondiElimina