.

.

sabato 14 gennaio 2017

Frollini con chantilly al cioccolato al profumo d'arancia










Buon fine settimana









Ingredienti (per una decina di frollini):
  • 100 g di farina di grano tenero per frolla
  • 60 g di burro morbido a temperatura ambiente, ma ancora plastico
  • 40 g di zucchero
  • la scorza di un'arancia biologica grattugiata
  • 15 g di tuorli

Per la chantilly al cioccolato:
  • 80 g di cioccolato fondente all'arancia
  • 100 g di panna da montare (da frigorifero)
  • 5 g di zucchero a velo 

Tempo: circa 20 minuti + riposo (da un minimo di 30 minuti a 12 ore) + cottura (20/30 minuti)

Impastiamo la frolla lavorando a mano oppure con la planetaria (in questo caso usando lo scudo).
Lavoriamo tutti gli ingredienti con metà farina e poi aggiungiamo la restante farina dopo aver amalgamato i primi ingredienti. Cerchiamo di non surriscaldare l'impasto e di lavorarlo velocemente e il meno possibile, in modo da non formare il glutine.
Prendiamo il panetto e lo lasciamo "frollire", avvolto in carta da forno, per 12 ore in frigorifero. 
Prendiamo la frolla dopo il riposo refrigerato e la lavoriamo velocemente con le mani sul nostro piano di lavoro, per ridarle plasticità. La stendiamo con il mattarello tra due fogli di carta forno (sotto e sopra) per evitare di usare della farina di supporto che altererebbe la grammatura della ricetta. Arriviamo fino a pochi millimetri di spessore e poi ritagliamo tanti cerchi di pasta con l'aiuto di un coppapasta. 
Usiamo i coppapasta rotondi di circa 6 o 8 cm di diametro e i coppapasta con il foro al centro, che serviranno per forare il secondo strato di frollino. Il primo strato è un cerchio pieno, mentre il secondo è un cerchio con un foro al centro dal quale si vede la farcia e all'interno del quale ho posizionato un ciuffo di crema con il sac à poche.

Preriscaldiamo il forno a 170°C, modalità statica, e cuociamo i frollini fino a doratura (circa 20 minuti) adagiandoli su una teglia, senza l'utilizzo di carta forno.


A parte montiamo la panna fredda con le fruste e, non appena si formano le prime bolle, aggiungiamo lo zucchero a velo e poi continuiamo a montare. 
Facciamo fondere il cioccolato e lo aggiungiamo alla panna, montando il composto.


Una volta cotti e raffreddati, spalmiamo uno strato di crema sulla base del frollino, ricopriamo con il secondo frollino forato al centro e, con il sac à poche, posizioniamo un ricciolo di crema nel foro e terminiamo con una sfera argentata edibile.



5 commenti:

  1. Ma come sono belli e golosi i tuoi biscottini e come vorrei addentare uno ! Buona serata e un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea e buona serata anche a te ;)

      Elimina
  2. ..io passo a guastarmeli ad inizio settimana..fa niente?? Immagino che troverò solo le briciole :-P vorrà dire che mi accontenterò delle foto e di lasciarti il mio augurio di felice settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccezionalmente... con la pancia e il giro vita ancora strapieni dalle feste di Natale, abbiamo centellinato le dosi... e ne sono avanzati un bel pò... tutti per te Consu!
      Ciao e buona settimana

      Elimina
  3. Che delizia Tiziana!! Buonissimi!!
    Un bacione e buona settimana!!

    RispondiElimina