.

.

mercoledì 18 gennaio 2017

Barrette di cioccolato fondente con muesli ai frutti rossi









Stavo guardando la pigna di vestiti da stirare mentre la pigna di vestiti guardava me.
Sono andata verso la cucina e ho fatto i cioccolatini.
Storia breve di un pomeriggio, post ufficio e pre rientro di Giulia dalla scuola...







Ingredienti per una decina di barrette
  • 200 g di cioccolato fondente 70%
  • muesli ai frutti rossi quanto basta 

Io ho giocato con le dimensioni delle barrette, facendone vari spessori.

Per gli stampi ho usato: uno stampo per barrette in silicone e uno stampo per cioccolatini fantasia in silicone.






Preparazione

Spezziamo grossolanamente il cioccolato, lo mettiamo in un recipiente e lo facciamo sciogliere a bagnomaria fino al raggiungimento di 50°C. Non facciamo toccare l'acqua della pentola con il recipiente che contiene il cioccolato durante la cottura a bagnomaria.

Versiamo il cioccolato su un piano di lavoro in marmo o acciaio e lo stendiamo con un tarocco o una spatola.

Lavoriamo il cioccolato con la spatola per portarlo alla temperatura di 29/30°C. Dobbiamo in sostanza fare la precristallizzazione del cioccolato (vedi articolo del 22 gennaio scorso cliccando direttamente qui).

Rimettiamo il cioccolato a bagnomaria per qualche secondo in modo da portarlo adesso alla temperatura di 31°C. Può essere sufficiente metterlo nello stesso recipiente in cui era stato precedentemente sciolto e mescolarlo per qualche secondo. Il recipiente, essendo ancora caldo, porterà il cioccolato alla giusta temperatura.

Riempiamo i nostri stampini con il cioccolato e livelliamo con un tarocco, eliminando il cioccolato in eccesso oppure riempiamo gli stampi usando una tasca da pasticcere, in modo da essere più precisi.

Aggiungiamo un pò di muesli a piacimento.
Lasciamo riposare e raffreddare per qualche ora.

Se abbiamo temperato bene, il cioccolato si staccherà dallo stampo senza difficoltà, capovolgendolo e sbattendolo leggermente sul piano di lavoro. 






2 commenti:

  1. Che barrette golose! Una sferzata di energia!
    E ... buona stiratura! ;-)))
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiratura rimandata... eh eh
      Ciao Maria! Buon fine settimana

      Elimina