.

.

lunedì 26 dicembre 2016

Tagliatelle fatte in casa con menta e limone in un mare di vongole




Oggi Comincia la settimana della Pasta Fresca 
AIFB
con Sara Bardelli come ambasciatrice.
Io mi rituffo nel pozzo 
della pasta fresca del mio blog 
e vi ripropongo questo 
freschissimo piatto.









Ingredienti per 3/4 persone:


  • 200 gr. di farina di grano tenero tipo 0
  • 2 uova
  • quanto basta di farina di semola da usare  durante la lavorazione per non fare attaccare la pasta
  • una manciata di foglioline di menta sminuzzata 
  • la scorza di 1 limone biologico grattugiato
  • sale grosso, sale fino
  • olio extravergine di oliva
  • vongole in quantità in base al gusto
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo fresco tritato
  • 1 spicchio di aglio

Se preferiamo una consistenza più "al dente" della pasta, usiamo 150 gr. di farina di grano tenero e 50 gr. di semola durante l'impasto.

Prepariamo la pasta mettendo la farina nel classico modo "a fontana" e versando al centro le uova, la menta, il limone e un pizzico di sale fino.
Lavoriamo gli ingredienti a mano o con una forchetta e incorporiamo gradualmente la farina, dall'esterno verso il centro, fino a formare un bel panetto omogeneo. 
Copriamo con pellicola alimentare, riponiamo in frigorifero e lasciamo riposare per 30 minuti.

Infariniamo il nostro piano di lavoro e stendiamo il panetto con il matterello o con la macchinetta sfogliatrice fino a pochi millimetri di spessore. 
Io quando uso la sfogliatrice stendo la sfoglia fino al livello 7.
Tagliamo le tagliatelle a mano, con l'aiuto di un coltello, con un tarocco oppure con l'apposito strumento della sfogliatrice. Nel frattempo facciamo bollire l'acqua in una pentola capiente, saliamo con sale grosso e, a parte, cuociamo le vongole.



Facciamo scaldare un goccio di olio evo e uno spicchio d'aglio in una padella. Togliamo l'aglio dopo che ha rilasciato il suo aroma e aggiungiamo le vongole. Copriamo la padella e aspettiamo che si schiudano. Facciamo sfumare con del vino bianco e aggiungiamo sale e prezzemolo tritato.



Per completare la ricetta, scoliamo le tagliatelle lessate (la pasta fresca cuoce velocemente, in pochi minuti) e uniamole alle vongole, nella stessa padella, per farle insaporire con l'intingolo della cottura dei molluschi.














8 commenti:

  1. Mmmm che buone!
    Ne è avanzato un piattino anche per me? ;-)))
    Tanti auguri per un 2017 pieno di ogni bene cara Tiziana ed un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria e tantissimi auguri a te e alla tua bella famiglia.
      A presto
      Tiziana

      Elimina
  2. Aroma di menta e limone si abbinano bene al sapore delle vengole

    RispondiElimina
  3. Ciao Tiziana, grazie mille per questo goloso contributo alla settimana della Pasta Fresca! Tagliatelle alle vongole: un grande classico intramontabile arricchito da un tocco di freschezza ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Sara per il bell''articolo e buona settimana con il Calendario del Cibo
      Ciao

      Elimina
  4. Ciao Tizi, riesco solo ora a passare a farti i miei più sinceri auguri di felici feste! sono rientrata in Italia da pochi giorni e ancora non mi sono ambientata :-P
    Grazie x essere passata a trovarmi durante la mia assenza <3 ancora buon proseguimento e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati, è sempre un piacere!
      Ciao e tanti auguri anche a te.

      Elimina