.

.

martedì 13 dicembre 2016

Bicchierino dolce per Santa Lucia















Per me che arrivo da Milano e per mio marito che, nonostante sia sempre vissuto nel Lodigiano, non è legato alla tradizione di Santa Lucia, tanto amata da in questi luoghi e non solo, anni fa è stata una sorpresa conoscere tutta questa magia e attesa nei confronti del 13 dicembre. Io ero abituata a festeggiare Sant'Ambrogio, ma i regali arrivavano sempre con Babbo Natale e l'attesa era tutta rivolta alla notte della Vigilia.
Da quando è nata la mia Giulia, ho potuto conoscere questa bella e al contempo triste storia legata alla Santa, mentre Giulia ha sempre festeggiato la ricorrenza partecipando con i suoi amici ai laboratori organizzati in paese oppure a scuola materna e alla scuola elementare. 
Ho voluto mantenere fino ad oggi questa bella abitudine e ho preferito insegnare a Giulia il gesto di dare anzichè quello di ricevere sempre. C'è già Babbo Natale che porta tantissimi giochi, che spesso è difficile riuscire ad utilizzarli tutti, così per una volta tanto, anzichè aspettare che qualcuno ci doni qualcosa, proviamo a fare i lavoretti da portare in dono a Santa Lucia e, perché no, anche un dolce per una bella sosta durante il suo cammino. Non ha forse sofferto tanto durante la sua vita?
La giornata è stata bellissima: una giornata a scuola passata a fare lavori, lavoretti, a ricevere inaspettati regali che noi mamme abbiamo fatto recapitare a scuola, in un ambiente comune, gioviale ed educativo. E una volta tornati a casa? Vicino alla finestra c'era una bella lettera, un piccolo dono di ringraziamento che esalta la generosità, e... il dolce preparato per Santa Lucia era finito... Qualcuno se l'è pur mangiato.












Ricetta per 8 porzioni 

Per la chantilly al cioccolato:
  • 120 g di cioccolato al latte
  • 200 g di panna da montare (da frigorifero)
  • 10 g di zucchero a velo 
Per la pera caramellata:
  • 2 pere tagliate a spicchi
  • 30 g di zucchero
  • 30 g di burro (82% m.g.)
Per il frollino alle mandorle (dose per fare circa 50 biscotti):
  • 180 g di burro (82% m.g.) morbido ma non in pomata
  • un pizzico di sale fino
  • 150 g di zucchero a velo
  • 50 g di farina di mandorle
  • 1 uovo
  • 360 g di farina per frolla tipo 0
Tenete presente che questa grammatura vi permetterà di sfornare molti più biscotti di quelli che userete per fare i bicchierini. Io ne approfitto sempre perché si conservano bene e finiscono comunque in fretta...

Preparazione

Frolla
Prepariamo la frolla lavorando zucchero, uova, sale e 90 g di farina. Incorporiamo la restante farina e infine il burro. Otteniamo un panetto omogeneo che dovrà riposare in frigorifero, coperto con pellicola alimentare, per 12 ore.
Possiamo lavorare a mano o con la planetaria (usando lo scudo), a patto che si impasti il minimo necessario e si lasci "frollire" la pasta durante il riposo.
Passato il tempo di riposo, stendiamo il panetto sul nostro piano di lavoro, usando due fogli di carta forno sotto e sopra in modo che la pasta non si appiccichi e che non ci sia bisogno di usare della farina di supporto. Facciamo un velo di pasta frolla alto pochi millimetri e poi ritagliamo tanti biscotti con i coppapasta a forma di Babbo Natale, di pupazzo di neve o con altre forme a piacere.
Adagiamo i frollini sulla teglia e rimettiamo in frigorifero per almeno 30' prima di cuocere.
Preriscaldiamo il forno a 170°C e cuociamo fino a doratura. Sforniamo e lasciamo raffreddare prima di aggiungere eventualmente dello zucchero a velo.

Pere
Facciamo caramellare lo zucchero in una padella sul fuoco basso. Deglassiamo con il burro a cubetti e lo facciamo sciogliere mescolando.
Aggiungiamo gli spicchi di pera e li facciamo caramellare. Giriamoli usando una pinza e senza farli rompere.
Facciamoli raffreddare prima di comporre il bicchierino.

Chantilly
A parte facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria, mescolandolo con una marisa. 
Facciamo anche montare la panna con le fruste e aggiungendo lo zucchero a velo non appena cominciano a vedersi le prime bolle. Cominciamo a montare a bassa velocità e poi alziamo la velocità fino al massimo.
Uniamo la chantilly al cioccolato sciolto e amalgamiamo bene con una spatola.

Composizione 
Prendiamo dei bicchierini e versiamo al loro interno la chantilly al cioccolato, con l'aiuto di un sac à poche.
Aggiungiamo 3 fettine di pera caramellata, vi adagiamo al centro un frollino e terminiamo con un pò di zucchero a velo.

Semplici, ma graditissimi.





2 commenti:

  1. Si, che bel dono per la tua bimba!! Buonissimo, sa di coccola!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina