.

.

giovedì 10 novembre 2016

Torta con arancia candita, confettura di albicocca e gocce di cioccolato










Ho rispolverato quel barattolino di confettura di albicocca, fatto ormai tempo fa, dalla mia dispensa; ho preso una bella manciata di arancia candita da quella confezione di canditura per cucine professionali, acquistata un mese fa in previsione dei miei panettoni; ho aggiunto quel tanto che basta di gocce di cioccolato e ho impastato una frolla per fare il guscio di questa torta. Risultato? Insolito e buonissimo. Un'altra di quelle torte che mi hanno salvato la cena... durante quelle giornate in cui gli impegni si accavallano e sembrano farlo apposta, mentre i virus pre-influenza si fanno largo a gomitate... 

Ingredienti e preparazione della frolla (ho rifatto la "vecchia" ricetta del maestro Montersino alla quale sono affezionata e che da un pò di tempo, per provare tante altre ricette, avevo smesso di fare).
  • 500 g di farina debole per frolle
  • 200 g di zucchero 
  • 300 g di burro
  • 80 g di tuorli
  • un pizzico di sale
  • la scorza grattugiata di 1 limone

Lavoriamo a mano o con l'impastatrice (in quest'ultimo caso usando lo scudo) zucchero, tuorli, sale e aromi; aggiungiamo la farina e infine il burro a pezzetti. 
Impastiamo velocemente, cercando di non surriscaldare l'impasto o creare la maglia glutinica. Appena si forma l'impasto, trasferiamolo in frigorifero per 12 ore, avvolto da pellicola trasparente.
Trascorso il tempo di riposo, prendiamo il panetto e lo lavoriamo velocemente con le mani per riportarlo ad una consistenza plastica, quindi lo stendiamo con il mattarello fino ad uno spessore di pochi millimetri, usando due fogli di carta forno (sotto e sopra l'impasto), tali da evitare di farci usare della farina di supporto, per non fare attaccare la pasta.
Foderiamo uno stampo o tortiera (io ho usato una tortiera da 28 cm di diametro e con la rimanente pasta ho fatto una cinquantina di biscotti) e riponiamo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Ingredienti farcitura
  • circa 600 g di confettura di albicocche
  • una manciata di arancia candida sufficiente per coprire uno strato della torta
  • gocce di cioccolato fondente a piacimento
  • zucchero a velo per decorare dopo la cottura e il raffreddamento


Adagiamo l'arancia candita tagliata a pezzettini sul fondo dello stampo.
Aggiungiamo la confettura di albicocche, livelliamo e terminiamo con una manciata di gocce di cioccolato fondente.
Cottura: nel forno preriscaldato a 170°C fino a doratura (max circa 30 minuti).
Lasciamo raffreddare e aggiungiamo dello zucchero a velo a piacimento.







2 commenti: