.

.

sabato 3 settembre 2016

Le uova e la Raspadura














Settembre è caratterizzato da pranzi veloci, furtivi, rubati al tempo e spolpando il frigorifero ...
Oggi vi propongo una ricetta talmente semplice e veloce che quasi si stenta a credere che la sua bontà possa essere così grande.
Colgo l'occasione per partecipare alla bella raccolta della mia amica Silvia, scegliendo la noce moscata dalla sua lista degli ingredienti.


Ingredienti per 4 persone:

  • 4 uova
  • sale fino quanto basta
  • un pizzico di noce moscata
  • due manciate abbondanti di Raspadura Lodigiana (se non la conoscete, cercate la signora Raspadura nel bottone Cerca dell'archivio del blog e scoprirete tutto al riguardo)
  • un filo di olio extravergine di oliva


Preparazione (15 minuti circa):

Mescoliamo le uova, il sale e la noce moscata e versiamo il composto in una tortiera circolare foderata con carta forno.
Adagiamo la Raspadura su tutta la superficie del composto e terminiamo con un giro d'olio evo.
Inforniamo a circa 200°C per 10/15 minuti fino a doratura.



Con questa ricetta partecipo al contest "The Mystery basket" 
e ospitato per il mese di settembre da Mi piace e non mi piace"









3 commenti:

  1. Grazie Tiziana, una ricetta dove la noce moscata dà davvero una marcia speciale al piatto!!
    Un abbraccio e buon we!

    RispondiElimina
  2. Un piatto molto veloce da fare e con quel pizzico di noce moscata, sicuramente è venuto molto buono! Buon weekend !

    RispondiElimina