.

.

giovedì 21 luglio 2016

Spaghetti con crema di crauti rossi e rosmarino











Vi avevo già scritto che stavo giocando con i crauti rossi, vero? E che sono buonissimi?
La mia piccola Giulia ha sorriso quando ha visto il colore di questi ultimi piatti e, subito dopo averli assaggiati, li ha amati e finiti velocemente.  
Se il piatto viene accettato dai più piccoli..., il gioco è fatto. 
Questo primo piatto è sostanzialmente molto semplice: prevede una crema di crauti rossi nella quale si esalta il solo sapore dei crauti e  poi c'è un tocco di profumo con il rosmarino. Uno strato di crema è adagiato sul fondo del piatto, con un pennello ho disegnato un pò vicino ai bordi e gli spaghetti sono conditi con olio extravergine crudo, una piccola macchia di crema di crauti rossi e qualche ago di rosmarino.



Ingredienti per 4 persone

  • 1 piccolo cavolo di crauti rossi da lavare e tagliare finemente
  • sale fino quanto basta
  • sale grosso quanto basta per lessare la pasta
  • aghi di rosmarino 
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • 60/80 g di spaghetti a persona


Preparazione


Facciamo scaldare un goccio di olio evo con i crauti in una casseruola. Continuiamo la cottura per meno di 1 ora bagnando con acqua o brodo vegetale. Aggiungiamo il sale a fine cottura, frulliamo tutto con un goccio di olio evo e con dell'acqua di cottura, fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Facciamo lessare la pasta in acqua salata e la scoliamo.
Prepariamo il piatto facendo un fondo con la crema di crauti rossi, adagiandovi gli spaghetti e sporcandoli un pò con della crema. 
Aggiungiamo una nota profumata al rosmarino e serviamo.
Sono molto buoni anche se tutto dipende sempre dai gusti...




Nessun commento:

Posta un commento