.

.

giovedì 28 luglio 2016

Semifreddo alle pesche e amaretti











Vorrei salutare questo bellissimo mese di luglio con quest'ultima golosissima ricetta.

Oggi facciamo un dolce con un tradizionale e fantastico connubio di sapori e seguendo la ricetta del semifreddo alle pesche e amaretti, tratto da "Scuola di Pasticceria" di LT Editore.
Ho preparato una torta rotonda e 4 coppette monoporzione. Voi potete scegliere la forma che preferite, anche il classico stampo da plumcake.
Secondo il mio gusto personale, il dolce sarebbe ancora più delicato con una quantità inferiore di amaretti, ma è sempre una questione di gusti... quindi a voi la scelta.
Ne ho fatta anche una versione utilizzando il limoncello al posto del liquore all'amaretto e devo dire che è davvero molto buona.
Andiamo in cucina.













Ingredienti 
per uno stampo circolare (20 cm di diam)
e per 4 coppette:


  • 500 g di polpa di pesche gialle mature
  • 50 g di zucchero semolato
  • il succo di mezzo limone
  • 4 cucchiai di liquore all'amaretto (io ne ho fatta anche una versione con il limoncello, che trovo eccezionale)
  • 100 g di amaretti sbriciolati (io ne avrei usati di meno)
  • 300 g di panna montata fresca (vedi articolo sulla panna montata nell'archivio del blog)





Preparazione



Laviamo e tagliamo le pesche a pezzetti, poi le mettiamo in una casseruola con lo zucchero e il succo di limone per cuocerle a fuoco medio e per farle ammorbidire.
Alziamo la fiamma, facciamo sfumare con il liquore e proseguiamo la cottura a fuoco vivo fino ad ottenere un composto sciropposo.
A questo punto frulliamo tutto e lasciamo intiepidire prima di mettere in frigorifero.
Facciamo raffreddare completamente la crema e poi incorporiamola alla panna montata e agli amaretti.
Versiamo il composto nello stampo che abbiamo scelto e riponiamolo nel congelatore per almeno 3 ore.
Rovesciamo il semifreddo sul piatto da portata e decoriamo con delle fette di pesca e degli amaretti.



4 commenti:

  1. Hai scelto una ricetta fantastica x salutare questo assolato mese :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu! Era davvero ottimo... ma è già finito :(

      Elimina
  2. Molto golosa e anche semplice da fare. Bravissima Tizi. Buona estate ... anche se guardando fuori dalla finestra sembra di essere in un altra stagione, almeno da me. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Terry e felice estate anche a te.
      Noi quest'anno siamo stati fortunati, per quanto riguarda il tempo, a differenza della scorsa estate durante la quale piogge e vento erano abbastanza frequenti.
      Un abbraccio e a presto.

      Elimina