.

.

lunedì 4 luglio 2016

Insalata di riso e peperoni gialli con farinata di ceci piselli e semi di papavero












Un'altra delle mie pause pranzo piene di gusto: un'insalata di riso integrale, semplicemente condita con dei peperoni gialli, olio extravergine di oliva e basilico. Per accompagnarla abbiamo una farinata di ceci e piselli, fatta con il 50% di farina di piselli e 50% di farina di ceci, e tanti semi di papavero.


Ingredienti 
(per 4 persone):

  • 60/80 g di riso integrale a persona
  • sale grosso per lessare il riso
  • olio extravergine di oliva per condire
  • 2 peperoni gialli
  • sale fino
  • 60 g di farina di piselli
  • 60 g di farina di ceci
  • 5 g di olio extravergine di oliva
  • 160 g di acqua 
  • una manciata di semi di papavero

Preparazione
(tempo circa 30 minuti 
+ riposo della farinata)


Facciamo lessare il riso in abbondante acqua salata per circa 10 minuti e poi lo scoliamo in acqua fredda per qualche secondo in modo da bloccare la cottura. Scoliamo infine il riso definitivamente.

Laviamo, tagliamo a dadini i peperoni e poi li facciamo saltare in padella a fuoco vivace (facendo prima un soffritto con olio e aglio, se ci piace), bagnando con un pò di brodo vegetale o acqua al bisogno. Interrompiamo la cottura quando sono cotti, ma ancora al dente, li saliamo e li mettiamo in un recipiente d'acciaio, all'interno di un altro recipiente d'acciaio pieno di ghiaccio, sempre per fermare la cottura e bloccare il colore. 

Uniamo il riso e i peperoni, mescolandoli con un giro d'olio evo.

Per fare invece questa farinata "mista", prendiamo un recipiente e versiamo all'interno la farina di piselli, quella di ceci, l'acqua, l'olio e un pizzico di sale. Mescoliamo tutto con una frusta e copriamo e poi riponiamo in frigorifero per il riposo di un paio d'ore. Io ho provato a cuocere questa farinata anche senza farle fare il riposo e devo ammettere che era ottima.
Versiamo il composto su una teglia bassa leggermente unta con olio evo o con della carta forno (ultimamente io uso la carta forno), aggiungiamo una manciata di semi di papavero e cuociamo a 230°C nel forno preriscaldato, fino a che sarà ben cotta e dorata.
Lasciamola leggermente raffreddare e tagliamola a tronchetti.









2 commenti:

  1. Direi che la tua pausa pranza incontra perfettamente anche i miei gusti e quella farinata mista mi fa sognare :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che ti sarebbe piaciuta la farinata ;)
      Ciao Consu!

      Elimina