.

.

martedì 26 aprile 2016

Sformato di funghi e carote nella giornata nazionale degli sformati di verdure del calendario del cibo italiano






Nella giornata del Calendario del Cibo Italiano dell'Associazione Italiana Food Blogger dedicata agli sformati di verdure, vi preparo anch'io qualcosa di sfizioso a base di funghi.

Se prima di cimentarvi in questa gustosissima preparazione volete fare una lettura sulla storia e l'origine degli sformati di verdure, cliccate qui per aprire il discorso dell'ambasciatrice Elisabetta Vallereggio. 

Ecco il mio contributo
(Ingredienti per 4 persone):

  • 500 g di funghi champignon affettati
  • 3 uova
  • 1 carota tagliata a rondelle
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • 20 g di parmigiano grattugiato (o quantità in base al gusto)
  • una manciata di prezzemolo fresco tritato
  • sale, pepe q.b.
  • 1 spicchio d'aglio (si può omettere)
  • 1 cipollina rossa piccola 
  • un goccio di olio evo
  • brodo vegetale q.b. o acqua per bagnare durante la cottura in padella delle verdure

Preparazione:

  1. Facciamo cuocere funghi, carota e cipolla in una padella con un goccio di olio evo e l'aglio (l'aglio è da togliere subito dopo la rosolatura). Cottura veloce a fuoco vivo.
  2. Frulliamo tutto con parmigiano, prezzemolo,  uova, sale e pepe.
  3. Imburriamo degli stampi usa e getta per flan e sformati di verdure oppure usiamo dei classici stampi in ceramica e riempiamoli con il composto frullato.
  4. Adagiamo gli stampi su una teglia da forno riempita con acqua fredda in modo da cuocere a bagnomaria in forno.
  5. Inforniamo a 140°C per circa 20 minuti.
  6. Lasciamo raffreddare e sformiamo capovolgendo gli stampi su un piatto.
  7. A questo punto possiamo decidere di servire gli sformati con una salsa d'accompagnamento (esempio una salsa allo yogurt, una panna acida, ...) oppure di gustarli così come sono. Io li ho semplicemente serviti con una spolverata di parmigiano e un pò di carota cruda grattugiata. La consistenza era morbida e molto idratata, come piace a me, pertanto a mio avviso si poteva degustare perfettamente così senza bisogno di salse, olio o altri grassi, ma come sempre dipende tutto dal vostro gusto personale.










3 commenti:

  1. Adoro questi sformati di verdure, ottimo con i funghi!

    RispondiElimina
  2. WOOOOW! Anch'io li adoro gli sformati in più tu hai usato degli ingredienti meravigliosi! Complimenti!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina