.

.

mercoledì 27 aprile 2016

Crostata con mele limoncello e mandorle













Ingredienti per una tortiera da 28 cm



Per la frolla:

  • 300 g di farina per frolla (farina debole 00)
  • 120 g di zucchero
  • 180 g di burro
  • 50 g di tuorli
  • la scorza grattugiata di 2 limoni


Per il ripieno:

  • 1 mela biologica tagliata a fettine o a dadini
  • 100 g di tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 45 g di farina debole o amido di mais o di riso
  • 350 g di latte
  • 50 g di limoncello (io ho usato il mio limoncello vanigliato, messo in infusione con un baccello di vaniglia per qualche giorno)
  • una manciata di mandorle pelate


Prepariamo la frolla



  1. Mettiamo la farina setacciata nel classico modo a "fontana".
  2. Versiamo al centro lo zucchero (anche al velo) e i tuorli cominciando a lavorarli.
  3. Versiamo la scorza del limone.
  4. Aggiungiamo il burro a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti.
  5. Lavoriamo il composto fino a sabbiarlo.
  6. Impastiamo ancora velocemente fino a compattare il tutto.
  7. Avvolgiamo il panetto con la pellicola trasparente e lo mettiamo in frigorifero a riposare per almeno 30'. Io solitamente preparo la frolla il giorno prima e la lascio riposare in frigorifero tutta la notte prima di cuocerla. 
  8. Dopo aver fatto il riposo in frigorifero, bisogna lavorarla sul tavolo di lavoro, stendendola tra due fogli di carta forno. In questa maniera si evita di usare un pò di farina di supporto per non farla attaccare al mattarello. Si stende quindi con il matterello e le si da la forma desiderata oppure la si mette nelle tortiere e negli stampi che abbiamo deciso di utilizzare. A questo punto sarebbe bene rimetterla in abbattitore oppure in frigorifero per 30' prima di cuocerla.

E' importantissimo setacciare sempre gli elementi secchi, così come è importante non lavorare eccessivamente l'impasto per evitare di creare troppo glutine. Lo sviluppo eccessivo di glutine in una frolla genera una pasta stopposa.



Prepariamo il ripieno:


Laviamo e tagliamo la mela senza privarla della buccia e la mettiamo in un recipiente chiuso insieme al limoncello. La lasciamo macerare in frigorifero per almeno un paio d'ore (io l'ho lasciata tutta la notte perchè l'ho preparata la sera prima di cuocere la torta).



Montiamo con le fruste i tuorli, lo zucchero e la farina (o gli amidi al posto della farina, come faccio io), aggiungiamo quindi il latte e il limoncello e amalgamiamo il tutto.


Assembliamo e andiamo in cottura:



Foderiamo una tortiera con la pasta frolla precedentemente stesa fino ad uno spessore di pochi millimetri (io ho usato una tortiera rotonda da 28 cm di diametro).

Adagiamo la mela tagliata e poi versiamo il composto precedentemente preparato e qualche mandorla sparsa.

Preriscaldiamo il forno e cuociamo a 170 °C per circa 40', fino a doratura.

Lasciamo raffreddare e poi spolveriamo a piacere con dello zucchero a velo.










2 commenti:

  1. Che delizia Tiziana!! A me con questo frescolino è tornata la voglia di crostate e torte di mele!! Buonissima!! Buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh eh Grazie Silvia! Per me invece, fresco o caldo, è sempre tempo di torte.... ;)

      Elimina