.

.

sabato 27 febbraio 2016

C'è ganache e ganache




Le ricette sulle ganache al cioccolato sono davvero tante. Io ne ho provate diverse e mi sono sempre trovata bene. Seguendo i consigli e le grammature dei nostri grandi maestri è difficile sbagliare.
Prima di preparare una ganache dobbiamo sempre chiederci qual'è il suo utilizzo finale perchè, così come succede per le ricette delle crostate, abbiamo ingredienti differenti a seconda dell'utilizzo.
Se vogliamo fare una ganache di copertura (vedasi la ricetta sulla Sacher), è bene utilizzare lo sciroppo di glucosio. Ecco un esempio:
  • 300 g di cioccolato fondente
  • 250 g di panna
  • 50 g di sciroppo di glucosio
Se vogliamo fare una ganache per riempire delle praline, ecco un esempio di grammatura:
  • 500 g di cioccolato bianco
  • 500 g di cioccolato al latte
  • 1200 g di panna
  • 400 g di miele d'acacia
  • 400 g di pralinato nocciola
Ecco invece un esempio di ganache per praline al taglio:
  • 1.000 g di cioccolato fondente
  • 500 g di panna
  • 50 g di sciroppo di glucosio
  • 150 g di zucchero semolato
Per vedere come fare il glucosio, clicca qui.













3 commenti:

  1. Ciao Tiziana, grazie di cuore per le bellissime parole che mi hai dedicato, come sempre sei meravigliosa! Grazie, per aver condiviso questo argomento che trovo molto prezioso e utile! Bravissima come sempre tesorino!
    Un abbraccio e felice domenica!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  2. Grazie per le info, per me la ganache era solo cioccolato e panna!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  3. Ma che bontà questa ganache ! buona domenica e un abbraccio !

    RispondiElimina