.

.

venerdì 15 gennaio 2016

Il cavolo romanesco con la sua zucca


In quest'ultima passione per le terrine gratinate in forno a base di cavoli, poteva forse mancare il cavolo romanesco?
Non lasciatevi confondere dalle brutte foto degli ultimi tempi, scattate tutte di sera con una luce bruttissima e da chi, come me, deve ancora trovare il tempo di esercitarsi nella fotografia... Il piatto è buonissimo!
Potete mangiarlo come contorno o come seconda portata, come abbiamo fatto noi.




Ingredienti
(per 3/4 persone):

  • 1 cavolo romanesco
  • circa 300/400 g di zucca (già privata della buccia)
  • un goccio di olio evo
  • sale fino e sale grosso quanto basta
  • una grattugiata abbondante di grana o parmigiano reggiano (quantità in base al gusto personale)


Preparazione
(tempi circa 20/30 minuti):



Laviamo il cavolo e tagliamo le cimette.
Laviamo la zucca e la tagliamo a pezzetti irregolari.

Facciamo lessare il cavolo in acqua salata e lo scoliamo non appena sarà cotto e ancora leggermente al dente.
Facciamo rosolare la zucca con un goccio di olio evo in una padella e poi continuiamo la cottura fino a che diventerà morbida, bagnando con un pò di acqua o brodo vegetale.

Prendiamo una pirofila e adagiamo il cavolo precedentemente lessato.
Frulliamo la zucca cotta, tenendo un pò di liquido di cottura e poi spalmiamo la crema ottenuta sopra i cavoli.
Terminiamo con una bella grattugiata di parmigiano o grana e un giro d'olio evo prima di far gratinare in forno a 200°C per 5 minuti.



7 commenti:

  1. bell'abbinamento curioso di sapori, brava come sempre!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. Adoro i cavoli gratinati e quest'abbinamento mi ispira da matti :-) Bravissima Tizi <3

    RispondiElimina
  3. Assolutamente da provare!! Io po adoro zucche, cavoli e verdure di ogni tipo, con un piatto così ci vado a nozze!! Un abbraccio Tiziana, a presto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia. E' semplicissimo, è nato per caso ed è piaciuto a tutti ;)
      Ciao Silvia!!!!

      Elimina
  4. Amo le verdure gratinate e immagino quanto sia gustose. In quanto alla fotografia nonne parliamo, perché anche io non riesco ad esaltare al massimo i miei piatti. Non ho la luce abbastanza e non riesco a farli venire bene, ma prima o poi riuscirò a trovare una sistemazione. Comunque importante che si mangia di gusto ! Buon pomeriggio !

    RispondiElimina