.

.

lunedì 23 novembre 2015

Lasagne alla bolognese







Prepariamo insieme un classico della nostra tradizione culinaria, dalla bontà eccezionale: le lasagne alla bolognese. Questo è uno di quei piatti tipici del pranzo della domenica, quei piatti che ti fanno sentire a casa. 

Facciamo l'impasto della sfoglia in casa, con farina e uova, prepariamo il ragù e infine la besciamella. Ecco di seguito ingredienti e modalità di preparazione (teglia per 4/6 persone, tempo 3 ore circa).

Per il ragù: clicca qui

Per la besciamella: clicca qui


Per la pasta fresca:

  • 250 g di farina debole
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale (si può tralasciare e salare l'acqua di cottura)

  1. Mettiamo la farina nella classica forma a "fontana", versiamo all'interno le uova e il sale e cominciamo ad impastare con le mani, incorporando la farina poco alla volta. 
  2. Formiamo un bel panetto liscio e omogeneo e lo lasciamo riposare coperto per almeno 30'.
  3. Trascorso il tempo di riposo del panetto, mettiamo un pò di farina di supporto sul piano di lavoro e cominciamo a stendere la pasta con il matterello, fino a raggiungere uno strato sottile. Se usiamo la macchinetta sfogliatrice, stendiamo la sfoglia fino al livello n. 7
  4. Ritagliamo tanti rettangoli di pasta. Non vi indico una misura precisa perchè, secondo me, la cosa migliore è ritagliare una dimensione adatta alla teglia che abbiamo deciso di utilizzare. Regolatevi quindi in base agli strumenti che avete a casa.
  5. Facciamo lessare i nostri rettangoli di pasta per 1 secondo in abbondante acqua salata e immergiamoli subito dopo in un recipiente contenente acqua fredda, in modo da bloccare la cottura. Disponiamoli subito su dei canovacci puliti per far perdere l'acqua in eccesso.
  6. A questo punto, se abbiamo precedentemente preparato ragù e besciamella, possiamo procedere alla composizione della lasagna e alla sua cottura.
  7. Prendiamo la nostra pirofila, spalmiamo un goccio di olio evo sul fondo e uno strato di besciamella e poi cominciamo ad alternare strati di pasta, besciamella e ragù fino ad esaurimento degli ingredienti e fino al bordo della pirofila. Sull'ultimo strato della lasagna, grattugiamo una bella quantità di parmigiano fresco.
  8. Cuociamo a 180°/200° per circa 30'.


Nell'archivio del blog, alla voce "Lasagna" e "Pasta Fresca" troverete numerosi post con materiale fotografico che illustra la creazione della sfoglia e i vari passaggi sopra descritti.
Non ho voluto appesantire quest'articolo con materiale già mostratovi varie volte in passato per non rischiare di annoiarvi...

Buon appetito!





2 commenti:

  1. un classico che non stanca mai, mai e poi mai!

    RispondiElimina
  2. Non voglio essere ripetitiva ma questo è un classico che d'avvero non stanca mai ! Buona serata !

    RispondiElimina