.

.

venerdì 9 ottobre 2015

Festival della Fotografia Etica






Grazie ad un'amica, Francesca, sono venuta a conoscenza del Festival della Fotografia Etica e oggi vorrei presentarlo anche a voi.


Questa manifestazione, giunta alla sua sesta edizione, si terrà a Lodi durante i prossimi 3 fine settimana (10-11-17-18-24-25 Ottobre).

Trovo che sia molto interessante ed è anche legata al tema del cibo pertanto mi sembrava doveroso parlarne in questo mio spazio.

Il Cibo che Uccide è il titolo del nuovo spazio tematico incentrato sulla correlazione tra l'assunzione del cibo e le conseguenze sulla vita e la salute delle persone. 
Nell'anno di Expo Milano 2015 è un argomento ancor più sentito, ma sotto gli obiettivi delle macchine fotografiche del festival viene indagato un aspetto oscuro legato al cibo.
Il Cibo che Uccide si articola in 4 categorie di lavori: il cibo in abbondanza che genera una morte indiretta; la produzione del cibo che richiede l'uso di pesticidi in abbondanza e senza limite; i conflitti  e le tensioni sociali che nascono dall'attribuzione dei terreni da adibire ad allevamento intensivo di bestiame; le malattie correlate alla produzione di canna da zucchero in vari paesi del centro America.

Vi ho dato un piccolo sunto inerente il tema del cibo legato a questo evento, tratto dalla newsletter che ho ricevuto, ma per tutte le informazioni inerenti il Festival e i dettagli sugli orari, i luoghi e su come partecipare, vi invito a visitare il sito ufficiale a questa pagina:  festivaldellafotografiaetica.it

Con l'occasione non dimenticatevi di visitare anche Lodi, che in autunno è ancora più affascinante! 

A presto.

4 commenti:

  1. Sono andata finalmente a guardare bene il sito, davvero bellissima!!

    RispondiElimina
  2. E' vero Silvia. Nonostante la mia vicinanza, non so se riuscirò ad andare perchè è un periodo pieno di compleanni :)
    Va beh, meglio festeggiare ;)
    Ciao e buon fine settimana.
    A presto
    Tiziana

    RispondiElimina
  3. Conosco Lodi ma ci sono stata l'ultima volta un sacco di tempo fa e mi piacerebbe tanto poterci ritornare. Questa sarebbe anche un'ottima motivazione per tornarci perché certo quelle legate al cibo sono tematiche forti e che riguardano tutti noi da vicino. Ho dato un'occhiata al sito e le fotografie sono davvero un pugno nello stomaco..
    Grazie per avermi fatto conoscere questo festival Tiziana ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che ho pensato anch'io.
      Grazie a te Gaia.
      Felice mercoledì ❤️

      Elimina