.

.

mercoledì 22 luglio 2015

Pane d'estate: prova di grande amore!





Qualcuno dice che per accendere il forno a 230° con le temperature straordinariamente calde di questo mese di luglio 2015, rigorosamente e volutamente senza aria condizionata e insieme ai fornelli sopra i quali cuoce qualcosa per la cena,  ci vuole coraggio! Guardando invece questo pane, tutto quello che mi viene in mente è: Amore e Passione. Eccoti in tutta la tua straordinaria bellezza e meraviglia. Per me sei un simbolo di pace e serenità.







Ingredienti:

  • 500 g di farina di grano tenero di tipo 1 macinata a pietra
  • 200 g di farina di grano tenero integrale
  • 1 cucchiaio di sfarinato brick Bonsemì (miscela di farine e di semi tra cui grano tenero, semi di girasole, semi di sesamo, semi di lino, semi di miglio, di soia e farina di segale)
  • 12 g di sale
  • 10 g di malto
  • 100 g di lievito madre a coltura liquida (li.co.li.) rinfrescato tutti i giorni
  • 600 g di acqua (85% di idratazione)






Preparazione:

  1. Ho messo in autolisi tutta la farina e 450 g di acqua nel bicchiere della planetaria. Ho mescolato, coperto il bicchiere con pellicola e lasciato riposare per 1 ora abbondante.
  2. Ho versato il lievito madre e il malto nel bicchiere della planetaria e ho cominciato ad impastare a bassa velocità con il gancio.
  3. Ho aggiunto poco alla volta la restante acqua, continuando ad impastare fino a raggiungere l'incordatura dell'impasto.
  4. Ho aggiunto per ultimo il sale, l'ho fatto assorbire lavorando ancora per qualche minuto e poi ho spostato l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato. 
  5. Considerate le temperature di questi giorni, non ho lasciato riposare il panetto per 1 ora sul piano di lavoro come faccio solitamente; l'ho invece spostato quasi subito in un contenitore leggermente spennellato con olio evo e l'ho coperto con pellicola trasparente per lasciarlo lievitare a temperatura ambiente.
  6. Non ho fatto nessun riposo refrigerato, ma ho atteso che il panetto lievitasse per poi rimetterlo sul piano di lavoro infarinato, dare una forma ai panini (tipo ciabattina) e lasciarlo lievitare ancora per circa 30' prima di cuocerlo.
  7. Ho preriscaldato il forno alla massima temperatura e ho messo il pane su pietra refrattaria per la cottura. Ho gradualmente abbassato la temperatura, durante la cottura in forno, fino a circa 180° e ho lasciato il pane nel forno spento e aperto per una decina di minuti prima di sfornare e far raffreddare completamente su una gratella.









Con questo pane partecipo 
alla raccolta di Panissimo #32
di Sandra e Barbara

 

28 commenti:

  1. Meraviglioso Tiziana! Mi ritrovo nelle tue parole, ho panificato regolarmente anche a queste temperature ;)
    Evviva il pane!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Teresa! Non avevo dubbi che anche tu panificassi nonostante questo caldo.
      Grazie di essere passata a trovarmi. Evviva il pane sempre ;)
      Tiziana

      Elimina
  2. Assolutamente d'accordo. Lo faccio così anche io e con queste temperature cresce che è una meraviglia. Bravissima Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry! Grazie mille!
      Evviva il pane :)
      Ciao
      Tiziana

      Elimina
  3. Meraviglioso Tiziana! Io l' ho fatto Domenica sera, si, ci vuole amore e passione ma il pane ripaga di tutto il caldo! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Silvia, il pane ti ripaga sempre e poi è così rilassante.
      Grazie mille Silvia ;)
      Tiziana

      Elimina
  4. Hai perfettamente ragione questo è amore, passione e solo chi è bread addicted può capire ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu puoi capire ;) :)
      Grazie Consuelo e buona serata
      Tiziana

      Elimina
  5. Non si può rinunciare a preparare il pane quando si ottengono questi risultati. E' magnifico, bello da vedere e una goduria per il palato. Ha una bella alveolatura, complimenti !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille davvero! Sono contenta che vi sia piaciuto così tanto. Mi rende molto felice.
      Buona serata
      Tiziana

      Elimina
  6. Ciao Tiziana, chi meglio di me può capire la tua scelta di panificare ad alte temperature!
    Complimenti per questo magnifico pane!
    Bravissima!
    Un abbraccio e felice settimana!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Laura!
      Un grande abbraccio e felice giornata a te
      Tiziana ♡♡♡

      Elimina
  7. Ma cara che meraviglia! Il pane che adoro io, quello con la mollica a bollicine che da un senso di leggerezza.
    Vi strainvidio voi panificatrici, vorrei tanto avere anch'io la pazienza di prepararlo in casa ma il solo trattamento necessario al lievito madre mi fa andare a passo veloce verso il panettiere. Certo non con lo stesso risultato però...
    Dato che non abitiamo poi così lontane, verrò ad acquistarlo da te ;)
    Un caloroso abbraccio, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi ci troviamo Lorena! Troverai tutti i panini che vuoi ad aspettarti, altro che acquistarlo!
      Grazie e un grande abbraccio!
      Tiziana

      Elimina
  8. ma tu sei matta... :-))) che cos'hai nelle vene? granita?

    RispondiElimina
  9. Daltronde qualcosa in pancia bisogna mettere e non si può andare avanti a pomodori e mozzarella per tutta l'estate (noi siamo comuqnue a buon punto!!!)
    Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Mila, ben detto ;)
      Buon weekend anche a te!

      Elimina
  10. Sicuramente simbolo di grande amore ma anche ... di un po' di pazzia co questo caldo!!! ;-)))
    Splendido e buonissimo immagino!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, ammetto... ;)
      Un abbraccio e buon fine settimana Maria!
      Ciao
      Tiziana

      Elimina
  11. Hai ragione ,non sai quanto ti capisco hai fatto un capolavoro sei stata bravissima !! Ti saluto cara

    RispondiElimina
  12. Un passaggio veloce per augurarti un meraviglioso e rilassante mese di agosto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo Alice
      Buon agosto anche a te e a presto!
      A settembre con tanta voglia di cucinare ancora 😀

      Elimina
  13. bellissimi questi panini, davvero pieni d'amore e passione!!!

    RispondiElimina