.

.

giovedì 7 maggio 2015

Risotto agli asparagi



Finalmente è tempo di asparagi! Li amate anche voi? E allora quale modo più semplice per rimetterli nel nostri piatti e assaporarne tutto il gusto, se non cominciando con un risotto?





Ecco cosa ci serve:

  • 1 mazzetto di asparagi verdi
  • 250 gr. di riso Vialone nano o Carnaroli
  • sale
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 noci di burro
  • 50 gr. di formaggio morbido da spalmare
  • foglioline di prezzemolo fresco
  • vino bianco e brodo vegetale o acqua
  • un goccio di olio evo
  • 1 cipolla rossa (è una mia scelta di sapore, ma si può omettere)






Prepariamolo così:

  1. Laviamo e puliamo gli asparagi. 
  2. Tagliamo le punte e le facciamo cuocere in una padella con poco burro e metà dello spicchio d'aglio. Non appena la cottura lo richiede, aggiungiamo un po' di acqua e saliamo alla fine.
  3. Se abbiamo già preparato un brodo vegetale, lo possiamo utilizzare per cuocere il riso, altrimenti possiamo farne uno con le parti legnose dell'asparago e con i filamenti che abbiamo tagliato mentre li pulivamo. Facciamo bollire tutto in 1,5/2 litri di acqua e a fine cottura (40') saliamo e filtriamo bene.
  4. Prendiamo una padella e facciamo scaldare l'altra metà dello spicchio d'aglio, una noce di burro o un goccio di olio con la parte centrale degli asparagi tagliata a rondelle fini e la cipolla tagliata finemente. In questa maniera utilizzeremo gli asparagi totalmente. 
  5. Aggiungiamo un pizzico di sale, di brodo e successivamente il riso da far tostare.
  6. Sfumiamo con il vino bianco e facciamolo evaporare.
  7. Aggiungiamo il brodo vegetale e continuiamo la cottura bagnando poco alla volta, senza aggiungerne troppo perché deve cuocere bene e non bollire.
  8. Una volta terminata la cottura, saliamo e mantechiamo con formaggio morbido e burro  freddo avendo cura di spegnere il fuoco e togliere la padella dal fornello.
  9. Serviamo aggiungendo anche le punte di asparago che avevamo cotto separatamente, con delle foglioline di prezzemolo e, se preferite, con un goccio di olio evo.



Piatto per 4 persone
Modalità semplice
Tempi 30' con il brodo già pronto

16 commenti:

  1. Purtroppo io sono allergica alle verdure che contengono molto ferro, ma questi asparagi presentati a mo' di cuore , mi invitano malgrado tutto!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato Nella! Te ne preparerò uno con qualcosa di diverso ;)
      Ciao e grazie
      Tiziana

      Elimina
  2. e' tra i risotti che preferisco, che bello a cuore per rimanere in tema di festa della mamma!!!!Baci sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sapore degli asparagi è fantastico
      Mi piace dargli la forma del cuore...
      Ciao Sabry, grazie

      Elimina
  3. Un risotto che adoro :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Raffinato questo risotto, splendidamente presentato, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  5. Elegante e raffinato , questa forma splendida
    è in tema con la festa della mamma!
    Adoro queste delizioso risotto è una vera bontà di profumi e sapori!
    Bravissima!
    Un abbraccio e buon week end!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace farlo a forma di cuore.... ;)
      Grazie Laura e buon fine settimana anche a te. Non impastare troppo... ;)

      Elimina
  6. Mi piace tantissimo questo risotto, tanto che lo faccio anche fuori stagione.
    Il tuo con la forma di cuore è anche bellissimo da servire.
    Un bacio, buon w-e e buona festa della mamma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Concordo....
      Buon fine settimana e buona festa anche a te Natascia, ciao!

      Elimina
  7. Adoro gli asparagi e così mi sembrano proprio ottimi Tiziana!
    Grazie per la ricetta!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina