.

.

domenica 3 maggio 2015

Focaccia ai ceci



State già pensando ai ceci sulla focaccia? 
Nessuna traccia dei ceci se non nel sapore, unito alla farina integrale macinata a pietra perché sto continuando a sperimentare gli sfarinati di petraviva nei miei impasti e oggi è il turno del brick ai ceci.
Ho impastato acqua, lievito madre, farina integrale macinata a pietra e farina Più ricca con il 2% di sfarinati ai ceci. Anche oggi sono pienamente soddisfatta del sapore: e' decisamente nuovo per me, ma sempre intenso e buono.
Ho farcito la focaccia con un filo di olio evo e la cipolla bianca.



Ecco gli ingredienti:
  • 100 gr. di farina integrale Con tutto il grano macinata a pietra
  • 300 gr. di farina Più ricca macinata a pietra  
  • 45 gr. di lievito madre mantenuto in acqua, rinfrescato tutti i giorni
  • 7 gr. di sale nell'impasto e un pizzico prima di infornare
  • 8 gr. di olio evo nell'impasto e un filo di olio  evo prima di infornare
  • 300 gr. di acqua a 28°
  • 8 gr. di brick Petraviva ai ceci
  • 1 cipolla bianca per farcire

Lavoriamo con la planetaria e con il suo gancio e impastiamo a bassa velocità farine, acqua (poca alla volta), lievito e brick. Facciamo incordare, aggiungiamo l'olio facendolo assorbire bene e il sale.
Lasciamo riposare l'impasto per meno di 1 ora a temperatura ambiente, sul piano di lavoro.
Facciamo il folding e poi mettiamo l'impasto in un contenitore chiuso in frigorifero. 
Questa volta il riposo in frigorifero è durato 16 ore.
Ho riportato l'impasto a temperatura ambiente e poi ho steso la focaccia sulla teglia da forno leggermente unta con olio evo. Ho schiacciato lentamente con i polpastrelli, senza utilizzare il matterello. 
Ho fatto lievitare ancora 30' e poi, dopo aver aggiunto un po' di olio evo e sale sulla superficie della focaccia, ho cotto nel forno preriscaldato a 230°. La cottura è durata dai 15 ai 20', ma è sempre relativa al forno che si usa e alle pezzature degli impasti.
Durante gli ultimi due minuti di cottura ho aggiunto la cipolla tagliata a rondelle, fatta saltare in padella con una noce di burro e della mozzarella.



Oggi vi saluto con questi scatti all'azalea.
E' già da qualche tempo che è fiorita. Sono due arbusti di due tonalità differenti. Hanno trovato, da ormai più di 10 anni, la loro giusta posizione e mi regalano sempre delle belle emozioni.





Buona domenica


Partecipo al contest I Lievitati de La Cucina di Esme 
organizzato da Alice per il 4° compleanno del suo blog







Partecipo inoltre alla raccolta mensile di Panissimo di Sandra e Barbara
questo mese ospitata da Sono io Sandra
PANISSIMO nuovo italia 750

20 commenti:

  1. La farina di ceci la uso solo per la farinata! Questa ricetta mi incuriosisce molto, voglio provare! !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà Stefania.
      Grazie e buona domenica
      Tiziana

      Elimina
  2. questa focacciona è gustosissima e sarebbe perfetta per il mio contest, ti andrebbe ti partecipare?
    baci e buona domenica
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Alice! E' un vero piacere. Arrivo il prima possibile ... giorni pieni...
      A prestissimo e grazie ancora
      Tiziana

      Elimina
    2. grazie tesoro, di aver deciso di regalarmi questa delizia, link inserito!
      baci
      Alice

      Elimina
    3. Ma grazie a te Alice!
      Baci e buona serata
      Tiziana

      Elimina
  3. Complimenti questa è una focaccia meravigliosa...una vera bontà di profumi e sapori! Bravissima Tiziana!
    La tua azalea è bellissima, queste foto sono splendide!
    Un abbraccio e felice domenica!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Laura
      Un abbraccio
      Notte
      Tiziana

      Elimina
  4. Delizia!!! La farina di ceci regala sempre un buon sapore e con quel condimento deve essere propio buonissima!
    Buona Domenica Tiziana, anche la mia mamma va pazza per le azalee, noi abbiamo poco posto sul balcone, sennò ci sarebbero anche da noi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora di consiglio di provarla negli impasti ;)
      Grazie Silvia! Anche mia mamma... E' anche una pianta forte che non ha bisogno di grandi cure...
      Spero il tuo weekend sia andato bene! A presto e grazie
      Tiziana

      Elimina
  5. anch'io uso la farina di ceci solo per la farina, m'incuriosisce molto questa ricetta, bravissima!!!!!Baci sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te la consiglio Sabry.
      Grazie e buona notte
      Tiziana

      Elimina
  6. Assolutamente da provare!!! bellissima la tua azalea!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piace? Niente a che vedere con il tuo bosco ;)
      Ciao Gabry

      Elimina
  7. Buenísima ¡¡¡ tiene un aspecto increíble.
    Un beso.

    RispondiElimina
  8. Ma sai che mi ispira proprio Tiziana!
    Sto usando spesso i ceci in questo periodo (farina e non) e questa tua ricetta... cade a fagiolo!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
  9. Bene! Un motivo in più per farci anche la pizza allora ;)
    Ciao, un abbraccio anche da parte mia e grazie

    RispondiElimina