.

.

lunedì 2 febbraio 2015

Pane di febbraio






Ho pensato a questo pane per la raccolta 
di Panissimo di questo mese, 
che ha come tema il pane decorato. 
Se devo essere sincera, avrei voluto 
trovare il tempo per fare 
qualcosa di più elaborato, 
ma mi riservo di darmi da fare 
maggiormente nei prossimi tempi.
Finora non ho lavorato molto
sui pani decorati e ho tanto 
da sperimentare e impastare
prima di essere soddisfatta perchè
si tratta di pani di non facile
realizzazione, tuttavia non volevo
perdermi questa raccolta.
Ecco quindi il mio modesto
ma saporitissimo contributo
per febbraio, 
il mese degli innamorati
e del carnevale


Veniamo al nostro impasto.
Ecco gli ingredienti:
  • 250 gr. di farina integrale macinata a pietra
  • 150 gr. di farina tipo 1 di grani antichi della provincia di Parma
  • 7 gr. di sale
  • 45 gr. di lievito madre in crema rinfrescato ogni giorno
  • 320 gr. di acqua
  • 1 gr. di malto
  • farina integrale di supporto per lavorare sul piano di lavoro e per infarinare prima di cuocere





E' un impasto molto semplice. L'alta idratazione è stata favorita dal tipo di farine utilizzate, da 30' di autolisi e da un fermo impasto di 15'.


Prima di iniziare ad impastare ho messo tutta la farina e 260 gr. di acqua nel bicchiere della planetaria. Ho mescolato e ho coperto il bicchiere, lasciando riposare il composto per 30'.
Trascorsi i 30', ho mescolato acqua e farina, ho aggiunto il lievito e ho iniziato ad impastare.
Ho cominciato ad aggiungere la restante acqua molto lentamente, poi ho versato il malto e ho fatto un fermo macchina per permettere alle farine di assorbire bene l'acqua.
Ho continuato ad impastare a bassa velocità e ad aggiungere tutta l'acqua fino a raggiungere l'incordatura dell'impasto. Ho aggiunto anche il sale e ho continuato ad impastare fino a completo assorbimento e fino ad avere un bell'impasto omogeneo e liscio.

Ho lasciato riposare l'impasto per circa 1 ora sul piano di lavoro infarinato. 

Ho fatto un paio di pieghe con le mani e l'ho messo in un contenitore chiuso in frigorifero, dove è rimasto per 24 ore.

Trascorse le 24 ore, ho prelevato il pane dal frigorifero e l'ho riportato in temperatura mettendolo a lievitare nel forno spento e chiuso, con la luce del forno accesa.




Ho fatto le pezzature del pane tagliando dei filoncini e poi dei quadrati dai quali ho ricavato i cuoricini, con l'aiuto di un coppapasta. 
Ho dato forma al pane facendo prima una maschera di carnevale, incrociando due filoni di pasta e posizionando 3 cuoricini ai lati e al centro della maschera.

Ho lasciato lievitare il pane per 30', dopo averlo infarinato con la farina integrale (si vede bene nelle foto tutta la consistenza del grano e si percepisce il suo intenso sapore e profumo).

Ho preriscaldato il forno a 230° e poi ho cotto su pietra refrattaria alla stessa temperatura, lasciando aperta una fessura del forno durante gli ultimi 5' di cottura. Si tratta di una cottura veloce, meno di 20'.







Con questo pane partecipo a Panissimo, 
evento creato da Barbara (www.myitaliansmorgasbord.com)  

 

Partecipo inoltre alla raccolta della gemella polacca




Linky Party 2015





14 commenti:

  1. MOLTO CARINO ,TE LA SEI CAVATA BENISSIMO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Bravissima cara Tiziana! Un'idea molto simpatica ed originale, e una perfetta tecnica di impasto.
    Grazie per la tua partecipazione alla raccolta, il mese è appena iniziato, spero che ci siano altre tue ricette!
    Bacioni <3
    Maria Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Teresa, spero anch'io di buttarmici a capofitto :)
      Un abbraccio,
      Tiziana

      Elimina
  3. Bellol!! Un pò carnevale un pò S. Valentino ...sulla bontà non si discute!!! baci Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti Gabry, un po' e un po' ;)
      Grazie, ciao!

      Elimina
  4. Ma che carino questo pane mascherina Tiziana!
    Perfetto per questo periodo! Un peccato mangiarlo!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già finito Maria Teresa.....
      Grazie, ciao
      Un abbraccio
      Tiziana

      Elimina
  5. Molto originale questo pane! E come sempre con ingredienti di qualità come la farina integrale, il lievito madre e il malto. Brava!

    RispondiElimina
  6. Sei bravissima Tiziana, questo pane a forma di mascherina e cuoricini mi piace tantissimo! Sei molto creativa complimenti!
    Un abbraccio Laura♡♡♡

    RispondiElimina
  7. ma che belli!! sei davvero bravissima, piacerebbe anche a me fare così bene una mascherina così!!!
    un bacio

    RispondiElimina