.

.

martedì 20 gennaio 2015

Risotto ai funghi mantecato con crema di porro, mela e burro



Durante una giornata milanese di qualche giorno fa, per stare in tema..., avevo pensato di fare un bel risotto giallo alla milanese. Ho avvisato la famiglia che insistentemente chiedeva quale fosse il menù e sono andata in cucina. 
Appena mi sono trovata davanti ai fornelli ho subito cambiato idea e non ce l'ho fatta a riproporre un piatto che, per quanto sia buonissimo, avevo comunque già fatto varie volte. La voglia di pasticciare e di provare sapori nuovi ha avuto il sopravvento su tutto e, come spesso accade, ho portato in tavola qualcosa di diverso rispetto all'idea che si erano fatti gli altri e che si stavano pregustando mentalmente. 
Devo dire che ormai è diventato quasi un gioco e i miei famigliari, fino a quando non si siedono a tavola, non sanno veramente cosa aspettarsi... Alcuni potrebbero rimanere male, ma i miei fanno finta di sorprendersi e poi si siedono a gustare il pasto.
Ad ogni modo ho cominciato a pensare velocemente a cosa avrei potuto fare e a come avrei potuto abbinare gli ingredienti presenti nella mia dispensa e ne è venuto fuori un piatto buonissimo, dal sapore intenso e ben equilibrato. Abbiamo fatto tutti il bis e se ce ne fosse stato ancora...
Mi sentivo un segugio davanti ai fornelli; avevo poco tempo e volevo pregustare velocemente i sapori nella mia mente, per non rischiare di sbagliare o fare pasticci e cercando di abbinare al meglio gli ingredienti.
Tutto sommato è un piatto semplice, senza ingredienti impegnativi e il risultato è stato di gran lunga superiore alle aspettative.
Provate a farlo anche voi, vi piacerà.


Ingredienti:


  • 200 gr. di riso 
  • 300 gr. di funghi
  • 1 spicchio di aglio
  • sale, pepe, olio evo
  • 1 mela gialla
  • mezzo porro
  • burro per mantecare
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale
  • prezzemolo


Questa volta ho cotto tutto separatamente perché volevo dare al piatto una struttura differente rispetto agli altri miei risotti.

Per quanto riguarda i funghi, ho scaldato un goccio di olio evo con mezzo spicchio di aglio, ho aggiunto i funghi e li ho cotti a fuoco moderato bagnando con del brodo vegetale e insaporendo con sale, pepe e foglie fresche di prezzemolo sminuzzato.


Per quanto riguarda il risotto ho fatto invece scaldare un goccio di olio evo con l'altra metà dello spicchio di aglio, ho poi aggiunto i chicchi di riso facendoli tostare, ho fatto sfumare con il vino bianco e ho portato avanti la cottura bagnando con brodo vegetale e mescolando bene per circa 18/20'.

In una padellina ho fatto scaldare 25 gr. di buon burro con il porro tagliato a rondelle. Ho fatto cuocere il porro velocemente e poi l'ho frullato con la mela, aggiungendo un pizzico di sale e un goccio di olio evo.

A fine cottura del riso, ho tolto la pentola dal fuoco e ho fatto mantecare con la cremina ottenuta frullando porro, burro e mela e ho amalgamato tutto per bene.

Ho servito il riso su un piatto adagiandovi sopra i funghi in maniera sparsa, senza amalgamarli al resto.








8 commenti:

  1. adoro i risotti e anch'io cerco sempre nuovi accostamenti, delizioso questo risotto!
    a presto
    Alice

    RispondiElimina
  2. Cara Tiziana devo dire che con questo risotto ti sei superata.... E divino !!!!
    Un bacio grande grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela!!
      Un bacio anche a te
      Tiziana

      Elimina
  3. MOLTO DELICATO, BRAVISSIMA!!!!ANCHE A ME PIACE CERCARE NUOVI ABBINAMENTI E I MIEI SI LAMENTANO PER FUNGERE DA CAVIA, PAZIENZA, MI DOVRANNO SOPPORTARE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saranno felici di essere le tue cavie... ;)
      Ciao Sabry, grazie e buona giornata
      Tiziana

      Elimina
  4. grazie di essere passata da me, dopo aver visto questo risotto sfizioso (mai mangiato l'abbinamento funghi e mela ma lo proverò di sicuro!!) mi sono unita anche io al tuo blog per continuare a seguirti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, grazie a te e benvenuta. Ti seguo anch'io con piacere.
      Un abbraccio
      Tiziana

      Elimina