.

.

domenica 18 gennaio 2015

Panini olio e vino con farina di grani antichi


Dopo l'impasto delle "lingue di suocera" ho proseguito a sperimentare con impasti simili e con la farina di grani teneri antichi di tipo 1.
Ho fatto due lievitazioni a temperatura ambiente e ho aumentato la quantità di lievito madre, sebbene io abbia l'abitudine di usarne pochissimo; ho anche aggiunto il vino bianco, sostituendo in parte l'acqua.
Il risultato è ottimo. Ho fatto dei piccoli panini ai quali non si può dire di no.





Ecco gli ingredienti:

  • 500 gr. di farina 1 di grani teneri antichi della provincia di Parma
  • 200 gr. di acqua
  • 50 gr. di vino bianco
  • 100 gr. di li.co.li., lievito madre in crema, rinfrescato tutti i giorni
  • 12 gr. di sale
  • 10 gr. di olio evo
  • farina di semola di grano duro per spolverare prima della cottura



Impastiamo tutto aggiungendo grassi e sale per ultimi. 
Formiamo un bel panetto liscio e omogeneo che lasciamo lievitare coperto a temperatura ambiente.
Una volta che il volume sarà raddoppiato, faremo le pezzature di uguali dimensioni (1 etto cad.), le stenderemo con il matterello, taglieremo delle strisce sottili con l'aiuto di una rotella e infine arrotoleremo le strisce di pasta in modo da formare dei panini come nelle foto.
Facciamo lievitare ancora 20' prima di infornare, disponendo i panini su una teglia leggermente unta con olio evo e spolverando il pane con della semola di grano duro. Intanto preriscaldiamo il forno a 230°.
Cuociamo il pane a 200° per 10' e terminiamo la cottura a 150° fino a quando saranno un po' dorati e, bussando sul fondo del pane, si sentirà suonare a vuoto.




14 commenti:

  1. Ciao Tiziana, questi bocconcini sono decisamente invitanti....Buona domenica, Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriella, grazie.
      Una buona domenica anche a te,
      Tiziana

      Elimina
  2. Me li sono sognati per tutta la notte! Li ho visti quando li hai pubblicati, ma avevo troppo sonno per commentarti, pensavo che erano dei croissant!
    Sono meravigliosi, una vera favola questi deliziosi panini! Sei sempre bravissima! Un abbraccio e buona domenica!
    Laura♡♡♡
    PS ti consiglio di visitare il blog della bravissima Consuelo è una panificatrice convulsiva come te, vedrai ti piacerà tantissimo il suo blog!
    http://ibiscottidellazia.blospot.it
    Baci*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura! Beh, spero tu abbia dormito bene... ;)
      Andrò a visitare quest'altra collega compulsiva... eh eh
      ciao, buona notte
      Tiziana

      Elimina
    2. Se stavo sognando i tuoi magnifici panini pensando che erano dei croissant , ho dormito magnificamente!
      Notte Tiziana, io volevo pubblicare dei biscotti ma se fatto tardi e domani devo alzarmi presto per andare a lavorare! Sogni d'oro!
      Laura♡♡♡

      Elimina
    3. Allora verrò ad ammirare i tuoi croissant un'altra volta.
      Ciao Laura!

      Elimina
  3. Oh mamma......ma sono incantevoli.....complimenti sono perfetti :)
    Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  4. CHE CARINI, CHISSA' CHE PROFUMINO!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, proprio profumati Sabry.
      Ciao e grazie
      Notte

      Elimina
  5. Bellissimi questi panini. Col lievito madre e i la farina di grani antichi chissà che buoni, oltre che nutrienti e sani. Me ne spedisci un paio????!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiamo il corriere, domani ti arrivano Natascia.
      Ciaooo, notte
      Tiziana

      Elimina
  6. Bellissimi...mi piacerebbe tanto assaggiarli! :) Un abbraccio. Vanessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vanessa, ciao!
      Un abbraccio,
      Tiziana

      Elimina