.

.

lunedì 22 dicembre 2014

Crema di cavolini di Bruxelles

Io mangerei cavolini di Bruxelles al vapore, con un pizzico di sale, anche ad un pranzo di nozze... ma so di essere un'eccezione e che la maggior parte di noi detestano i cavolini. 

Oggi vi propongo una ricetta con questa splendida verdura che fa così tanto bene alla nostra salute, alla quale non potrete resistere. Scommettiamo?



Ecco una crema nata su due piedi, in cucina, mentre pensavo a come abbinare i cavolini per renderli più appetibili a coloro che solitamente non li mangiano volentieri.

Ho pensato di fare una crema a base di cavolini con l'aggiunta della cipolla rossa, della mela rossa, del parmigiano, della maggiorana e della mazzancolla. 
E' un piatto squisito, molto saporito.
Se siete vegetariani potete tranquillamente cucinare questa crema senza il pesce. E' molto buona anche così. Se invece siete vegani, potete anche sostituire il latte con un buon brodo vegetale o con l'acqua ed eliminare il parmigiano. Per mantenere una certa consistenza, potete anche cuocere una patata con i cavolini. Il sapore sarà ovviamente un po' diverso, ma io ho provato a farla anche così ed è molto buona in ogni caso.


Ingredienti per 3/4 persone:
  • 200 gr. di cavolini di Bruxelles
  • 1 mela rossa
  • 1/4 di una cipolla rossa media
  • sale, pepe bianco, maggiorata
  • latte
  • 3 mazzancolle a persona
  • parmigiano 

Come la prepariamo?
  1. Facciamo cuocere i cavolini al vapore o bolliti.
  2. Frulliamo i cavolini con la cipolla, la mela, il parmigiano, sale, pepe bianco e maggiorana versando a filo del latte, in quantità sufficiente per ottenere un composto cremoso e non liquido. Rimettiamo sul fuoco per fare addensare per un paio di minuti.
  3. In una padella versiamo un goccio di olio evo e cuociamo velocemente le mazzancolle a fuoco vivo. Se preferiamo, possiamo cuocerle al vapore.
  4. Serviamo la crema con sopra le mazzancolle ed assaporiamo.


Provatela, vi piacerà.




6 commenti:

  1. Carissima Tiziana, finalmente trovo un po' di tempo per venirti a trovare....ultimamente sono stata parecchio assente anche dal mio blog.....complimenti per questa ricetta favolosa (proprio ieri avevo pensato di acquistare i cavolini di Bruxelles, guardando una ricetta in tv....ma questo punto proverò la tua....un forte abbraccio e tanti auguri di Buone Feste!!! A presto!!!:-):-):-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie di essere passata a trovarmi in questa occasione.
      Ti faccio anch'io tantissimi auguri per queste festività e spero che avremo entrambe più tempo per perderci tra le nostre pagine e le nostre ricette.
      Questa ricetta te la consiglio vivamente perché è piaciuta tanto anche a mia figlia piccola.
      Un forte abbraccio anche da parte mia e a presto!
      Tiziana

      Elimina
  2. PASSO PER AUGURARTI UN SERENO NATALE A TE E ALLLA TUA FAMIGLIA E UN BUON INIZIO ANNO 2015. BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sabrina, GRAZIE E TANTISSIMI AUGURI ANCHE A TE E A CHI TI STA VICINO
      Con affetto
      Tiziana

      Elimina
  3. Io, proprio come te, adoro i cavolini di Bruxelles ma li cucino solo per me perché i miei due uomini non li possono proprio vedere. Grazie per l'ottima ricetta. Il fatto che li cucini solo per me non mi frena davvero e preparati in questo modo sono ancora più sfiziosi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaia, secondo me ti piaceranno. Mia figlia di 4 anni non finiva di dire che piacevano tantissimo...magari riesci a convincere i tuoi uomini. Mai dire mai.
      Ciao e grazie,
      TIziana

      Elimina