.

.

martedì 2 dicembre 2014

Biscotti con uvetta



Ciao amici, oggi facciamo dei biscotti semplicissimi e molto buoni da inserire in tanti sacchettini e da regalare. E' un'idea gustosa e soprattutto semplice che mi hanno chiesto per la raccolta di Natale della scuola materna.

Ecco gli ingredienti per 100 biscotti:

  • 500 gr. di farina italiana tipo 1 macinata a pietra (io non uso quasi mai la "00")
  • 300 gr. di ottimo burro (82% m.g.)
  • 6 tuorli
  • 100 gr. di zucchero semolato  
  • 100 gr. di zucchero a velo
  • i semi di mezzo baccello di vaniglia 
  • 100 gr. di uvetta sultanina
  • una spolverata di zucchero a velo per decorare dopo la cottura


Prepariamo la frolla come abbiamo visto nelle mie precedenti preparazioni e crostate mettendo la farina nel classico metodo a fontana e versando al centro le uova, lo zucchero, i semi di vaniglia e il burro a pezzettini. Cominciamo ad impastare e poi ad incorporare la farina. Per ultima aggiungiamo anche l'uvetta.
Se lavoriamo a mano, usiamo un burro a temperatura ambiente, mentre se lavoriamo con la planetaria usiamo il burro freddo. E' sempre bene mettere anche il bicchiere della planetaria in frigorifero, un'ora prima di impastare, per evitare che l'impasto si scaldi o che le uova "cuociano", ma anche per avere un prodotto finale migliore.

Lavoriamo il più velocemente possibile e, una volta formato un bel panetto omogeneo, lo copriamo con una pellicola trasparente e lo mettiamo in frigorifero per almeno 30'.
Per avere un impasto migliore e più plastico è meglio lasciare il panetto in frigorifero tutta la notte. Se impastiamo la sera possiamo fare le nostre forme e cuocere i biscotti la mattina seguente.

Dopo il riposo in frigorifero, lasciamo il panetto a temperatura ambiente per una ventina di minuti, poi lo lavoriamo velocemente con le mani su una spianatoia leggermente infarinata e infine lo stendiamo con il matterello.
Con l'aiuto di un coppapasta della forma che più ci piace, ricaviamo tante formine, le adagiamo su una teglia foderata con carta forno e cuociamo, nel forno già preriscaldato, a 150°/180° per massimo 15'. Io uso quasi sempre il forno ventilato, ma la cottura è una variabile che deve essere tenuta sotto controllo in maniera diversa da forno a forno. I tempi e le gradazioni di calore sono sempre indicative, ma non vanno quasi mai bene alla perfezione per ogni forno. Controlliamo quindi che i biscotti siano cotti e non eccessivamente dorati. Dovranno rimanere abbastanza morbidi.

Ciao amici, alla prossima ricetta.



16 commenti:

  1. complimenti per il blog mi sono unita ai tuoi lettori con molto piacere, se ti va passa a trovarmi mi farebbe molto piacere, inoltre ti invito a partecipare al mio linky party http://makeupineout.blogspot.it/2014/11/linky-party-1-compleanno-del-mio-blog.html
    Ti aspetto ciaooo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, è sempre un piacere avere un lettore in più. Sono già venuta a trovarti....ma ci ritornerò presto!
      Grazie ancora e alla prossima ricetta.
      Ciao,
      Tiziana

      Elimina
  2. che meraviglia questi biscottini, sotto Natale e' bello sfornare biscotti e sbizzarrirsi con formine e spezie, ma anche con uvetta, pinoli e canditi!!!!Bravissima cara!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Sabry.... Qualcosa di più sano da portare a scuola, al posto delle solite cose confezionate...
      Ciao, baci
      Tiziana

      Elimina
  3. E' una ricetta proprio buona! Brava!
    Bacioni

    RispondiElimina
  4. Adoro i biscotti e nei prossimi giorni inizierò la mia produzione all'ingrosso di biscotti da regalare :)
    Mi segno anche questa ricetta.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, e' bellissimo preparare i sacchetti i da regalare...
      Un bacio, ciao

      Elimina
  5. Ciao Tiziana, oggi tra le tante cose credo di aver biscottato anch'io. :))
    ...i tuoi sono deliziosi, dalle forme diverse c'è solo l'imbarazzo della scelta, ne prendo subito uno al volo!
    Un abbraccio grande, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok, occhio che te lo lancio...
      Ciao, un abbraccio e alla prossima.
      Tiziana

      Elimina
  6. Buongi Tiziana, sto bevendomi un caffettino che sono certa starebbe benissimo coi tuoi biscottini. Bella idea anche per fare dei pensierini di Natale
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila, io quando li faccio mi accorgo che, in un modo o nell'altro, ci alziamo tutti prima del previsto per fare colazione....
      Grazie, un abbraccio anche da parte mia
      Tiziana

      Elimina
  7. Anche tu alle prese con i biscotti? E in quantità industriali! Alla scuola materna saranno felici. La frolla con l'uvetta è un abbinamento interessante. Buoni e belli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfornerei frollini tutti i giorni....
      Ciao Natascia, buon pomeriggio
      Tiziana

      Elimina
  8. Questi poi me li sono persi tesoro!
    Cara la mia fatina, sono meravigliosi...
    così teneri e deliziosi, come sei meravigliosa tu...sei un vulcano d'idee!
    Bravissima!!!
    Un abbraccio Laura♡♥♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara fatina tu...
      Un abbraccio,
      Tiziana

      Elimina