.

.

mercoledì 29 ottobre 2014

Lasagna con cavolo nero

E' tempo di cavolo nero e allora, tanto per cominciare, facciamoci una lasagna.
Il cavolo nero è un vegetale estremamente ricco di antiossidanti, vitamine e sali minerali. E' utile per la prevenzione di molte malattie ed è anche efficace contro l'influenza.



Ci abbiniamo la besciamella fatta con la farina integrale macinata a pietra, dal gusto molto rustico, aggiungiamo della ricotta e del parmigiano alle foglie di cavolo nero cotte e frullate e distribuiamo un po' di pinoli qua e là.
La pasta della lasagna la facciamo in casa con della farina 1 macinata a pietra e della semola. Cominciamo? Si, dai!




Impastiamo la pasta fresca per le lasagne con:

  • 150 gr. di farina tipo 1 macinata a pietra
  • 50 gr. di farina di semola
  • 2 uova intere o acqua, in quantità da verificare durante l'impasto, sufficiente per amalgamare bene gli ingredienti e formare un bel panetto
Lasciamo riposare l'impasto 30', coperto da pellicola trasparente o da una ciotola rovesciata, a temperatura ambiente. 
Stendiamo l'impasto con il matterello o con la macchinetta sfogliatrice fino al livello 6 e tagliamo tante strisce di pasta rettangolari che andranno a formare la nostra lasagna. Quando facciamo la pasta fresca in casa possiamo decidere noi le dimensioni dei fogli di pasta, adattandoli anche alla teglia che abbiamo deciso di usare. Possiamo anche fare delle lasagne monoporzione e stabilire dei tagli di pasta ancora più piccoli.


Per la farcia ci servono invece:

  • 500 gr. di foglie di cavolo nero lavate
  • sale grosso per la cottura
  • 1 patata
  • 100 gr. di ricotta
  • una grattugiata di parmigiano
  • sale, pepe, noce moscata
  • pinoli in quantità in base al gusto
Facciamo bollire l'acqua in una pentola capiente, saliamo e cuociamo 500 gr. di foglie di cavolo nero, precedentemente lavate.
Aggiungiamo in cottura anche 1 patata sbucciata e procediamo a fuoco alto per una quindicina di minuti.
Frulliamo tutto insieme a 1 vasetto di ricotta, una grattugiata di parmigiano, sale, pepe e noce moscata. Mettiamo questa farcia in frigorifero fino a quando ci servirà.


Procediamo anche a fare la besciamella con:
  • 500 gr. di latte 
  • 50 gr. di farina integrale con tutto il grano macinata a pietra
  • 20 gr. di burro
Facciamo fondere 20 gr. di burro in una casseruola e poi lo facciamo legare con 50 gr. di farina integrale, mescolando con un cucchiaio di legno. Otteniamo un composto che si chiama roux e aggiungiamo il latte a filo, continuando a mescolare con una frusta fino a raggiungere il bollore. A questo punto abbassiamo il fuoco e continuiamo a mescolare per altri 5'. Aggiungiamo sale e noce moscata.






Adesso che abbiamo preparato tutti i nostri ingredienti possiamo cominciare a preparare la teglia di lasagne da cuocere in forno.
Disponiamo un po' di besciamella sul fondo della teglia e poi cominciamo a mettere i vari strati di pasta alternando besciamella e farcia fatta di cavolo nero, ricotta, pinoli e parmigiano. Possiamo anche fare tutti gli strati misti di besciamella e farcia di cavolo nero. Dipende dai nostri gusti. Io, per esempio, ho fatto degli strati misti.

Per quanto riguarda i nostri fogli di pasta, prima di assemblare la lasagna e di preparare la teglia, sarebbe più opportuno fare questi passaggi:
  1. sbollentarli in acqua bollente salata
  2. scolarli in un recipiente d'acqua fredda
  3. scolarli subito ancora e disporli su un canovaccio pulito ad asciugare
Io non eseguo sempre questo passaggio perché sono abbastanza sicura del risultato finale, essendo un piatto che cucino spesso, e stendo anche la pasta molto sottile. In ogni caso, questo sarebbe il passaggio corretto da eseguire.

Buona lasagna della salute a tutti.
Piatto per 4 persone.
Esecuzione: media.
Tempi: 1 ora

Con questa ricetta partecipo al contest "Ricette d'Autunno”

2 commenti:

  1. Cara Tiziana, meno male qualcuno che mi capisce! L'idea della lasagna col cavolo nero è fantastica, tutti ingredienti che mi piacciono.
    Ti ringrazio per la tua consueta gentilezza e ti auguro una buona giornata.
    Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorena, grazie mille a te
      Buon pomeriggio
      Tiziana

      Elimina