.

.

venerdì 31 ottobre 2014

Crema di verza e mele




Questo è uno di quei piatti che nascono per caso nel vero senso della parola. Creme e vellutate sono dei classici, è vero, ma l'idea della crema di verza e mela mi è venuta aprendo il frigorifero stasera e trovando poche cose: una piccola verza, qualche mela rossa e patate comprate in mattinata.
Mi è sembrato scontato abbinare la verza alla patata e ai chiodi di garofano perché questo è un altro di quei classici ben riusciti, ma ho deciso di aggiungere una mela sia alla crema che per la decorazione. 
Il risultato è davvero buono e delicato. Non stanca e secondo me è ben equilibrato.

Ho fatto due versioni, per i vari gusti della famiglia: una semplice e una con un po' di erba cipollina sopra. Sono buone entrambe, ma quella semplice è molto più delicata.
Ho terminano il piatto con dei cuoricini di mela ritagliati con un coppapasta, che decorano e che qualcuno ha utilizzato come cucchiaino per la crema.

Ecco gli ingredienti del mio frigorifero di questa sera:

  • 1 verza piccola
  • 1 patata
  • sale
  • qualche chiodo di garofano
  • 1 mela rossa
  • 100 ml. di panna
  • erba cipollina

Piatto per 3 persone.
Esecuzione: semplice.
Tempi: 25'.


Ed ecco come procediamo:
  1. Laviamo la verza, tagliamo le foglie e le facciamo bollire in abbondante acqua (si può cuocere anche nel latte) leggermente salata insieme ad una patata, lavata e tagliata e a qualche chiodo di garofano.
  2. Quando le verdure diventano tenere, le scoliamo, eliminiamo i chiodi di garofano e frulliamo tutto insieme ad una mela lavata e tagliata e alla panna.
  3. Versiamo nelle ciotoline monoporzione e decoriamo con cuoricini di mela tagliati con il coppapasta e, se piace, con un po' di erba cipollina.

E' un piatto semplicissimo e veloce che mette d'accordo anche i bambini.



Con questa ricetta partecipo al contest "Ricette d'Autunno”




Partecipo inoltre al contest TUTTOMELE 
in collaborazione con UIR, Unione Italiana Ristoratori

2 commenti: