.

.

giovedì 3 aprile 2014

Insalata di farro

Questo è un piatto che preparo spesso e che va bene come antipasto, come contorno, ma anche come seconda portata dopo aver gustato un buon primo e, perché no, anche come piatto unico quando fa caldo, siamo di corsa, vogliamo stare leggeri, siamo in riva al mare o in gita e all'aria aperta.


Ci occorrono:
  • 250 gr. di farro perlato
  • una decina di pomodorini ai quali togliere i semini e l'acqua di vegetazione
  • 3 patate piccole 
  • foglioline di origano in abbondanza
  • foglioline di prezzemolo
  • una cipolla piccola
  • olio evo e sale per condire

Possiamo preparare questo piatto cuocendo tutto a vapore e lasciando i pomodorini crudi, ottenendo così un piatto molto più sano e comunque gustoso oppure possiamo procedere come ho fatto io oggi.

Cuociamo il farro in acqua bollente e salata fino a quando non risulterà tenero (circa 30'). Scoliamo e lasciamo raffreddare qualche minuto.

A parte lessiamo le patate fino a quando risulteranno tenere e ancora leggermente al dente. Le lasciamo raffreddare, le sbucciamo e poi le tagliamo a dadini.

Scaldiamo un goccio d'olio in una padella e poi uniamo la cipolla tagliata a rondelle. La facciamo rosolare, uniamo i pomodorini tagliati in 4 spicchi e facciamo saltare un paio di minuti. Uniamo le patate tagliate a pezzettini e facciamo insaporire tutto con sale, prezzemolo e origano.
Uniamo infine il farro precedentemente cotto e mescoliamo tutto condendo con un altro goccio di olio.
Serviamo tiepido o freddo.
Davvero saporito e leggero.

Piatto per 3/4 persone.
Esecuzione: semplice.
Tempi: 40'.




Nessun commento:

Posta un commento