.

.

sabato 15 marzo 2014

Ravioli sfogliati alla salvia e rosmarino ripieni di pollo e verdure allo zafferano




Per questa sera ho preparato una pasta sfogliata, questa volta con rosmarino e salvia. 
E' davvero saporita e buona. 
Per il ripieno ho pensato al petto di pollo con le verdure, mentre per servire sono andata sul semplice con burro aromatizzato alla salvia e rosmarino.

Piatto per 4 persone.
Esecuzione: media.
Tempi: 45'.


Ingredienti per la pasta:
  • 200 gr. di farina 1 macinata a pietra
  • 2 uova
  • un ciuffo di rosmarino e 3 foglie grandi di salvia
Ingredienti per il ripieno:
  • 1 fetta di petto di pollo
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla 
  • sale, pepe
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • zafferano (poco, 1/3 di una bustina)
Ingredienti per servire:
  • burro
  • 1 foglia di salvia
  • qualche fogliolina di rosmarino


1) Per prima cosa ho impastato la pasta mettendo la farina con il classico metodo a fontana e, al centro, le uova. Ho fatto un bell'impasto liscio ed omogeneo e l'ho lasciato riposare 30' coperto.

2) Ho lavato la verdura, l'ho tagliata e l'ho fatta rosolare in padella con un goccio d'olio evo insieme al petto di pollo. Ho continuato la cottura bagnando con brodo vegetale (va bene anche l'acqua) per circa 15', aggiungendo lo zafferano verso la fine della cottura. 
Ho frullato tutto, ho aggiustato di sale, pepe. 
Ho poi utilizzato questo composto per farcire i ravioli.


3) Ho steso la pasta con il matterello fino ad uno spessore fine, ho tagliato e disposto sopra la pasta le foglioline di salvia e rosmarino e poi ho ripiegato la pasta su se stessa, stendendola nuovamente con il matterello. Per questi passaggi  e fotografie vedi anche il mio post "Lasagna sfogliata al rosmarino con crema di carciofi e formaggio".



4) Ho farcito i ravioli e li ho chiusi piegandoli in due, arricciandoli in alto e schiacciandoli in basso ai lati facendo attenzione a non far uscire il ripieno. 
Li ho lasciati asciugare su un vassoio spolverandoli con della farina di supporto, per il tempo necessario a far bollire l'acqua per la cottura.



5) Ho portato a bollore l'acqua, l'ho salata e ho cotto i ravioli per qualche minuto. 
Assaggiateli sempre per controllare la cottura e fate attenzione a questo tipo di pasta che necessita qualche tempo in più per la cottura perché ha delle parti che sono arricciate e piegate.

6) Ho fatto sciogliere del burro in una padella e l'ho aromatizzato con della salvia e del rosmarino. Ho poi utilizzato questo burro per condire i ravioli.

Sono davvero buoni. Ve li consiglio.
Alla prossima, ciao.


4 commenti:

  1. Proposta originale, Tiziana. Ottima la sfoglia aromatizzata alla salvia. Brava!!

    RispondiElimina
  2. Mmmmmm...ma che meravigliaaaa! Poi fatti così....brava, davvero originali!!!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina