.

.

giovedì 19 dicembre 2013

Pane champignon

Ho preparato questo #pane con i #funghi champignon che mi sono avanzati dalla ricetta dei cappelletti verdi ripieni di funghi (perché come dicono i veri cuochi "non si butta via mai niente").
Ha un profumo buonissimo, per chi ama i funghi...e per chi ama assaggiare sempre un pane diverso. Immaginate il profumo che fuoriesce dal forno.
Abbiniamolo ad un pasto che si sposa bene e sicuramente ad un buon vino rosso!
Procediamo con pochi e semplici ingredienti di qualità.
Come sempre, semplice e senza troppi fronzoli.
 
 
  • 600 gr. farina 1 macinata a pietra
  • 400 ml. di acqua minerale
  • 150 gr. di lievito madre
  • 100 gr. funghi già trifolati e tagliati a pezzettini piccoli
  • 12 gr. di sale
 
  1. Impastiamo tutto, aggiungendo il sale per ultimo.
  2. Lavoriamo il panetto sulla spianatoia fino a quando sarà diventato liscio ed omogeneo. Lasciamolo lievitare.  
  3. Procediamo a fare il folding per dargli maggiore vigore: sgonfiamo l'impasto con la mano, stendiamo la pasta con il mattarello a forma rettangolare e la ripieghiamo in 3 parti per poi ristenderla ancora con il mattarello. Lasciamo riposare per un'altra ora.
 
 
 
Creiamo le forme desiderate e lasciamo lievitare ancora 30'.
Infornare a 200°, in forno già caldo, per 20/25'.

 


Immaginiamo un bel piatto di polenta, il pane con i funghi e un buon bicchiere di vino, mentre fuori fa freddo e magari nevica.

 

Nessun commento:

Posta un commento